Locanda AmmentosMontalbo Escursioni

Escursioni guidate sul Mont'Albo e cucina tipica sarda.
Itinerari e percorsi guidati su sentieri che offrono un paesaggio unico.
Trekking per conoscere e vivere la montagna. Visite guidate per le scuole.

Progetto scuole


 

Il “PROGETTO  SCUOLE” è il servizio in cui sono state profuse tante fra le migliori energie e rappresenta ora un punto di forza e di grande soddisfazione per la Cooperativa Montalbo Escursioni.

Agli insegnanti delle Scuole Elementari, Medie e Superiori vengono proposti viaggi d'istruzione diversi dai soliti, con attività integrate alla didattica, quali l'educazione alimentare nel rispetto delle tradizioni, dell'ambiente e della cultura locale, l'esplorazione diretta dell'ambiente, il contatto con la natura, lo sviluppo di una coscienza ecologica, il rapportarsi con gli altri, il conoscere se stessi, l'imparare ad autovalutarsi, il compiere sforzo e fatica in un contesto di valori, di relazioni e di sentimenti capaci di produrre benessere.

 

 

Diverse statistiche dimostrano che i ragazzi hanno poche conoscenze in materia di agricoltura: non sanno collegare il grano al pane, il latte alla mucca o agli ovini e caprini (credono che il latte nasca in bottiglia), il mais alla polenta e ritengono che ciò che si mangia sia prodotto dalle macchine e non frutto della terra.

E’ da queste considerazioni che nasce il “PROGETTO  SCUOLE”, che propone a diverse tipologie di utenti (scolaresche, diversamente abili, anziani, centri ricreativi estivi …) un percorso di conoscenza o di esperienza legate al mondo rurale.

 

   

  

Programma e progetti educativi 
 

· Arrivo in pullman e accoglienza presso la Locanda “Ammentos”

· Dal frumento al pane. Nel laboratorio viene allestita la preparazione del pane. Dall’impasto alla cottura nel forno a legna. Conoscenza delle nostre radici antiche del sapore attraverso il processo di produzione de “su pane carasatu” e altri derivati.

· Percorso naturalistico: Imparare a conoscere e a rispettare l'ambiente e i suoi elementi. Camminando per i sentieri, ascoltando e osservando in silenzio. Il Silenzio: Raccoglitore del nostro Io, contenitore del RISPETTO.

· Storie sotto le piante: letture animate.

· Visita in fattoria. La stalla, l’ovile, il pollaio. Conoscere l’attività agricola ed il ciclo degli alimenti, la vita animale e vegetale, i mestieri ed il ruolo sociale degli agricoltori, per educare al consumo consapevole ed al rispetto dell’ambiente. Dimostrazione e riscoperta dei compiti e dei prodotti agro-pastorali: dalla mungitura delle capre e delle pecore alla trasformazione del latte in formaggio e suoi derivati.

· Pranzo. “A scuola con gusto: siamo ciò che mangiamo”. Rientro presso il rifugio per il pranzo e  relativa spiegazione dell’origine dei prodotti che vengono consumati.

· “Amico Albero”: Tutela e rispetto dell’ambiente e conservazione della biodiversità. Visita presso la vicina caserma dell’Ente Foreste della Sardegna e spiegazione dei problemi che affliggono l’ambiente: incendi, deforestazione, abusivismo edilizio, ecc.

· “Giochiamo con i giochi tradizionali”: la scoperta delle origini della propria cultura e del territorio in cui si vive. Racconti e testimonianze, dimostrazione dei giochi e giocattoli di una volta. Quando la play-station e i videogiochi non esistevano!

· I balli antichi sardi: ogni paesino della Sardegna ha un ballo nella propria tradizione; breve corso per impararli.

· “Sas Mascaras Nettas”. Alla scoperta della maschera tradizionale di Lodè. Storia, origini e dimostrazione del rito della vestizione.

 

Prenotazioni

Le visite potranno essere prenotate presso la sede della Cooperativa Montalbo Escursioni Via Amendola 29 Lodè oppure chiamando direttamente al 349 6723863, concordando la data , i tempi, le attività da svolgere e i costi. E’ obbligatorio che alla prenotazione telefonica faccia seguito una comunicazione – scritta o fax – per evitare spiacevoli disguidi. La presenza di persone con esigenze particolari (allergie, intolleranze alimentari, disabili, etc.) deve essere comunicata per tempo per prevenire inutili rischi.

 

 

Periodo

Le uscite possono essere effettuate indicativamente tutto l’anno. In caso di maltempo è possibile organizzare attività alternative al coperto.